REGOLE PER LA SICUREZZA E L’ISTALLAZIONE DELL’ILLUMINAZIONE PER PISCINA

schema

Regole per l’istallazione di un faro a LED
per piscina SeaMAID

L’istallazione di un faro a LED per piscina prevede il rispetto delle stesse regole di sicurezza e buon senso di un faro alogeno o ad incandescenza. Le luci a LED SeaMAID sono state progettate per funzionare ad una tensione massima di ~12 Volt ai sensi della norma EN60598-2-18.

schema

QUADRO ELETTRICO

PRECAUZIONI IMPORTANTI:

illu

Verificare sempre che il collegamento dei cavi di alimentazione del faro sia perfettamente impermeabile. In caso di sostituzione di una lampada PAR56, cambiare sempre il giunto del faro che si è surriscaldato e deformato.

Presenza di acqua tra i morsetti

= danni irreversibili
non coperti

illu

Usare sempre connettori che garantiscano un contatto ottimale dei cavi elettrici.Verificare che il collegamento sia perfettamente impermeabile privilegiando connettori IP68 o aggiungendo gel isolante nella scatola di connessione.

Presenza di acqua nella scatola

= danni irreversibili
non coperti

illu

Collegare sempre un faro per piscina ad un trasformatore isolante di sicurezza con doppio bobinaggio, la tensione di uscita deve essere di 12 Volt. In caso di tensione secondaria instabile o superiore alle tolleranze normative, è indispensabile istallare uno strumento di stabilizzazione e/o di limitazione a monte del quadro elettrico.

Mancato rispetto della tensione

= danni irreversibili
non coperti

CORRETTA ISTALLAZIONE DEL FARO = SERVIZIO DI ASSISTENZA ALLA CLIENTELA PREVISTO